Hartalika Teej – la festa del digiuno

 

teej

un momento di festa durante il Teej

Oggi,28 agosto 2014 viene celebrato in India, l’ Hartalika Teeji.

 

 

Il significato letterale di “teej” è “terzo“.

La festività cade il terzo giorno dopo la notte senza luna (Amavasya) e il terzo giorno dopo la notte di luna piena di ogni mese.

Questa festività cade durante la stagione delle piogge quando tutt’intorno è più verde ed è per questo che viene anche chiamata Hariyali Teej (verde Teej)

Altre storie narrano che Teej sia il nome di un piccolo insetto rosso che esce dalla terra durante la stagione dei monsoni e che è appunto chiamato Teej.

Questa festa simboleggia l’unione tra Shiva e la moglie Parvati.

lord-shiva1parv

Shiva e Parvati

La mitologia racconta che Parvati effettuò un digiuno rigoroso per 108 anni dimostrando l’amore e la devozione a Shiva prima che lui la accettasse come moglie. Alcune scritture descrivono la nascita per 107 volte e che alla sua 108esima nascita lei sia rinata Parvati avendo in dono di essere la moglie di Shiva proprio per la sua lunga penitenza e perseveranza nel corso delle diverse nascite.

Questo giorno viene celebrato per onorare la devozione di Parvati. Le donne osservano il digiuno in segno di buon auspicio cercando la benedizione di una vita coniugale felice e augurando al proprio marito una vita lunga e felice.

Si celebra principalmente negli Stati settentrionali indiani di Uttar Pradesh, Bihar, Rajasthan, Haryana, Punjab.

Il Rajasthan organizza una fiera Teej chiamato ‘Sawan Mela’ o ‘Monsoon Festival’ ogni anno per mostrare i costumi e le tradizioni dello stato durante questo periodo. Viene celebrata anche in Nepal,nel famoso tempio di Pashupatinath a Kathmandu, dove le donne usano speciali ornamenti  ed eseguono una Puja  speciale(celebrazione) in onore di Shiva e Parvati.

Il digiuno è l’elemento centrale del festival ma è anche e soprattutto caratterizzato da feste colorate dove le donne cantano e danzano. Altalene sono spesso appesi agli alberi o posizionate nel cortile di casa con speciali addobbi floreali.

In quest’occasione le donne indossano sari (il tipico vestito indiano) speciali per l’occasione,si adornano braccia e mani con l’hennè, indossano gioielli e vanno al tempio per offrire speciali preghiere alla dea Parvati.

10637986_539756176126206_1769970040_n10637604_539756146126209_1143423669_n10656673_539756102792880_1760952691_n

Viene preparato un dolce speciale chiamato “ghewar” che viene distribuito come prasad (offerta divina).

10601091_539756122792878_245246920_nghewar4

 

Ilaria Palmas

+39 3471380936
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: