Milkha, la determinazione

bhaag-milkha-bhaag-1a

1960,giochi Olimpici di Roma. Milkha (intretato dallo splendido Farhab Akhtar) comincia a correre. Sta per vincere ma quando la gara si sta per concludere lui si gira e guarda indietro, perdendo. Da questo momento incomincia il film con un flashback che risale alla sua infanzia. Giorni felici seguiti dalla divisione tra India e Pakistan dove Milkha perde i suoi genitori. Raggiunge Delhi e si ricongiunge con la sorella.

_68627631_img_1269(small)

Milkha cresce e s’innamora di Biro (Sonam Kapoor) ma lei vuole una vita semplice mentre Milkha che sta scoprendo la sua strada nel mondo, sogna di avere una giornata dedicata a lui e di entrare nella squadra nazionale indiana. Le confessa ” un giorno ci sarà una giornata in cui tutti gli indiani saranno in festa per ricordarmi, perchè diventerò e rappresenterò l’India come corridore”. Biro ride ed è incredula di fronte alla determinazione del suo amato. Promette comunque di aspettare il suo ritorno dal suo intenso allenamento nell’esercito ma quando Milkha ritorna scopre che la ragazza si è sposata con un altro.

Comincia a vincere e prima di una gara importante viene picchiato da alcuni membri della squadra di corsa indiana. Nonostante le ferite e le gambe sanguinanti, Milkha decide ugualmente di correre e vince la gara battendo il record nazionale.

Bhaag Milkha Bhaag (2013) DVDRip - XviD - 1CD - Esub - [DDR-Exclusive].avi_002454034

Durante le olimpiadi di Melbourne s’innamora della nipote del suo allenatore e dopo una notte passata con lei perde la gara. Quest’episodio gli dà lo slancio per allenarsi con più determinazione e vince più gare.

La determinazione di Milkha è straordinaria in questo film e ci sono delle scene dove la si sente emergere in tutti i modi.

Chi vuole comprendere cos’è la determinazione può trarre ispirazione da questo film. Milkha è un uomo che non si arrende mai e che si prende un impegno con se stesso. Rifiuti,delusioni e fallimenti sono solo una fase di crescita e di ricerca di maggior impegno nel conseguire il proprio obiettivo. Questo permette di avere successo, perchè il successo diventa solo una questione di tempo. La deteminazione migliora prendendo qualsiasi sconfitta come insegnamento e scegliendo di non mollare mai, di non arrendersi mai.

bhagmilkhabhag

“Se camminassimo solo nelle giornate di sole non raggiugeremo mai la nostra destinazione” Coelho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Ilaria Palmas

+39 3471380936
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: